Fmi: Cina, la nomina di Zhu Min segna un grande progresso


A vicedirettore aggiunto

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 14 lug - Pechino ha
accolto con favore la nomina dell'economista cinese Zhu Min
alla carica di vicedirettore aggiunto presso il Fondo
Monetario Internazionale e ha chiesto che si vada ancora piu'
avanti con tali riforme. "Pensiamo che questa scelta abbia
dimostrato gli importanti progressi fatti dal Fmi per
aumentare la rappresentativita' delle economie dei mercati
emergenti e in via di sviluppo", ha detto giovedi' il
portavoce del ministero degli esteri Hong Lei. "Speriamo che
il Fmi voglia ulteriormente portare avanti le riforme in
modo da rendere piu' grande il progresso".
Mai-Y-


(RADIOCOR) 14-07-11 10:32:10 (0098)ASIA 3 NNNN