FMI: CINA CHIEDE PROCESSO NOMINE DEMOCRATICO

(AGI) - Pechino, 26 mag. - La Cina si augura che la nomina delnuovo direttore generale del Fmi sia fatta attraverso una"consultazione democratica". Lo fa sapere il ministero degliEsteri in un comunicato, che non commenta la candidaturaufficiale del ministro delle Finanze francese, ChristineLagarde. In compenso il portavoce del governo francese,Francois Baroin sostiene che Pechino e' pronto ad appoggiarla.(AGI)