Cina: Zijin, primo produttore cinese di oro, condannato per inquinamento

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 01 feb - Il Governo cinese stringe i freni sulle aziende responsabili di inquinamento dell'ambiente. Il gruppo minerario Zijin,primo produttore cinese di oro e terzo di rame nella Provincia del Fujian, e' stato condannato a 30 milioni di yuan di multa (oltre 3 milioni d euro) per aver gravemente inquinato il fiume Tin,nei pressi dei suoi giacimenti, provocando, tra l'altro, la morte di diverse tonnellate di pesci. Cinque dirigenti, ritenuti direttamente responsabili per non aver rispettato le prescrizioni ambientali, sono stati condannati con pene da 3 a 4 anni e messo di prigione. In dicembre Zijin aveva accettato di compensare con 50 milioni di yuan i parenti delle vittime (22 morti) di un altro incidente: il crollo di una diga nei pressi di una miniera di stagno.