Cina: vendite auto in calo (-3, 98%) per il secondo mese consecutivo -2-


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 09 giu - Nei primi
cinque mesi dell'anno, le vendite sono cresciute del 4,06% a
7,9 milioni di unita' in tutte le categorie (automobili,
autobus, autocarri e veicoli commerciali leggeri) e del
6,14% a 6,03 milioni solo per le auto da turismo. La
tendenza attuale di calo del mercato automobilistico, un
settore chiave dell'economia cinese, potrebbe far presagire
un rallentamento nella seconda economia mondiale. La
crescita del mercato automobilistico era gia' rallentato a
meta' dello scorso anno, quando il governo aveva cominciato a
porre fine agli incentivi introdotti per stimolare il
mercato. All'inizio di quest'anno, e' stata aumentata una
tassa per l'acquisto di auto piccole e la citta' di Pechino
ha fortemente limitata l'immatricolazione di veicoli nuovi.
Ma e' stato mantenuto un sussidio di 3.000 yuan per
l'acquisto di un qualsiasi veicolo con cilindrata inferiore
a 1,6 litri e questo deve restare in vigore anche nel
prossimo futuro, ha detto il segretario generale della Caam,
Dong Yang, nel corso una conferenza stampa. Secondo la
maggior parte degli analisti, che prevedono un mercato in
espansione tra il 10% e il 15% nel 2011, il declino in atto
dovrebbe essere solo temporaneo.
Mai-


(RADIOCOR) 09-06-11 13:07:24 (0201) 3 NNNN