Cina: quattro cordate cinese si candidano per asset asiatici Aig

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 14 lug - Sono almeno quattro i consorzi di invcesttitori cinesi che si sono candidate per acquisire AIA, la societa' che detiene gli asset asiatici del gruppo assicurativo statunitense AIG, dopo il fallito tentativo di cessione per 35 miliardi di dollari al gruppo britannico Prudential. Un consorzio fa capo a Shan Weijian, presidente di Pacific Alliance Group, un altro e' guidato da Zhang Songqiao, presidente di CC Land Holdings (Hong Kong) un terzo e' guidato invece da Guo Guangchang, presidente del conglomerato Fosun Group mentre l'ultimo e' composto da un pool di investitori taiwanesi e cinesi.