Cina: Novartis fa shopping nel settore vaccin

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 17 mar - Il gruppo Novartis, che gia' controlla il 15% del mercato dei vaccini antinfluenzali in Cina, si rafforza nel settore con l'acquisizione dell'85% delle quote sociali di un produttore locale, Tianyuan Bio- Pharmaceutical (TBP), localizzato nella Provincia dello Zhejiang. L'operazione, che ha ottenuto il nullaosta del Ministero del Commercio, vale 850 milioni di yuan (125 milioni di dollari). TBP che ha un fatturato annuo attorno ai 25 milioni di euro e' uno dei maggiori produttori privati cinesi di vaccini contro l'influenza H1N1. Sul mercato dei vaccini in cina hanno messo l'occhio da tempo anche Sanofi Aventis che sta ultimando un grande centro di produzione (70 milioni di dollari di investimento) a Shenzhen e, GlaxoSmithKline che ha creato una joint venture con Walvax Biotech per realizzare un fabbrica di vaccini nello Yunnan con un investimento previsto di quasi 50 milioni di dollari.