Cina: no a stretta monetaria per combattere inflazione

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 19 ago - In Cina e' ancora presto per preoccuparsi dell'inflazione: e' il parere espresso da Fan Caiyue, un responsabile della Commissione per le Riforme e il Piano, in un rapporto sulla politica monetaria consegnato al Governo. Fan sostiene in particolare che nel caso della formazione di 'bolle speculative' il Governo dovra' ricorrere a provvedimenti amministrativi e non a interventi di politica monetaria. Il rischio di una stretta monetaria in chiave antinflattiva e' di bloccare la ripresa economica.