Cina: le lotterie porteranno 91 mld Usd nelle casse dello Stato

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 09 feb - I cinesi si arricchiscono, credono nella fortuna e lo Stato ne approfitta: nella preparazione, ormai quasi ultimata, piano quinquennale 2011-2015, e' previsto un introito di 600 miliardi di yuan (91 miliardi di dollari) dalla vendita dei biglietti della lotteria, con una crescita del 76% sul quinquennio appena concluso.
Secondo i dati appena pubblicati dal tWelfare Lottery Distribution and Management Center (WLDMC) che dipende, nientedimeno, che dal Consiglio di Stato, tra il 2006 e il 2010 sono stati venduti biglietti per piu' di 345 miliardi. Una parte significativa degli introiti (30 miliardi nel 2010) finiscono poi nelle casse della Previdenza sociale.