CINA, IMPEGNO CONTRO PREZZI ACCORDATI

Pechino, 1 giu. - La cina deve tenere d'occhio eventualiaccordi sui prezzi tra i produttori; e' quanto ha affermatoPeng Sen, vice direttore della Commissione statale per laRiforma e lo Sviluppo. L'affermazione e' stata fatta nel corsodi una conferenza internazionale organizzata congiuntamentedalla Commissione e dall'Unione Europea, tenutasi a Pechino;Peng Sen ha aggiunto che l'accordo sui prezzi e' nocivo per unaconcorrenza sul mercato libera ed equa, sottolineando come inCina la legge anti-trust, in vigore ormai da quasi tre anni,abbia conseguito risultati significativi per garantire lapossibilita' di libera concorrenza sul mercato. La Commissionestatale per la Riforma e lo Sviluppo fino ad oggi ha varato dueimportanti regolamenti antitrust e analizzato una serie di casiriguardanti il problema, oltre ad aver approfondito lacollaborazione internazionale sul tema. .