Cina: 234, 4 mld Usd di nuovi prestiti bancari a gennaio

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 01 feb - Le banche cinesi hanno concesso a gennaio nuovi prestiti per circa 1.600 miliardi di yuan (234,4 miliardi di dollari). Nel gennaio del 2009 i prestiti erano stati 1.620 miliardi. Lo rende noto l'Economic Information Daily, pubblicato dall'agenzia ufficiale Xinhua, sottolineando che negli ultimi dieci giorni del mese la crescita e' rallentata. Il grosso della crescita (1.100 miliardi di yuan) e' avvenuto nei primi dieci giorni del mese. I dati ufficiali della Banca del Popolo saranno diffusi la prossima settimana. Il giornale riporta inoltre che le due banche, China Construction e Bank of China, dovrebbero accordare nuovi prestiti rispettivamente per 750 miliardi e 600 miliardi di yuan. Il tetto di nuovi prestiti fissato dalle autorita' cinesi per l'intero 2010 e' di 7.500 miliardi yuan contro 9.600 miliardi nel 2009.