CHIAZZA DI PETROLIO AVVELENA FIUME GIALLO

(AGI) - Pechino, 3 gen. - Le autorita' di Pechino hannoraccomandato di non bere l'acqua del Fiume Giallo dopo che daun oleodotto della compagnia petrolifera nazionale si e'riversata in due affluenti, il Wei e lo Chishui, una vastachiazza di diesel. Milioni di persone bevono l'acqua delsecondo fiume del Paese, che oggi e' avvelenata per un trattodi circa 33 chilometri. .