BOHAI, SALE LA QUANTITA' DI PETROLIO IN MARE

Pechino, 12 ago. - La ConocoPhillips China, consociata dellaConocoPhillips, che ha base negli Usa, ha affermato che lafuoriuscita di petrolio e fango da due delle piattaforme dellacompagnia nel giacimento Penglai 19-3, nella Baia di Bohai,ammonta a 2500 barili, con altre sostanze inquinanti scopertedurante i tentativi di pulizia da parte della compagnia.L'annuncio segue l'esortazione delle autorita' marittime cinesia chiedere scusa per la gestione manchevole delle perdite dipetrolio. Penglai 19-3 e' il maggiore giacimento offshorecinese, con una produzione giornaliera di circa 160 milabarili. .