BLOCCO DELL'IMPORTAZIONE DI MAIALE DAL CANADA

Pechino, 4 mag. - L'Amministratore Generale della Supervisione,Ispezione e Controllo della Qualita' e il Ministrodell'Agricoltura in una dichiarazione congiunta hanno impartitol'ordine del blocco delle importazioni di carne di maiale ederivati dalla provincia di Alberta in Canada, in seguito allascoperta di alcuni casi di influenza del virus di tipo H1N1 inun allevamento di maiali. Al fine di evitare l'ingresso delvirus in Cina, per la salvaguardia degli allevamenti cinesi eper la sicurezza della salute dei cittadini, l'ordinanzaproibisce l'ingresso diretto o indiretto di maiali e diprodotti derivati dal maiale provenienti dalla provinciacanadese di Alberta, bloccando l'entrata di prodotti esiglandoli con un "certificato di quarantena per i prodottianimali e vegetali provenienti da quelle zone", e cancellandol'importazione degli stessi prodotti. La carne di maialeproveniente dal Canada dall'emissione di questo decreto, senzaeccezione, viene rispedita oppure viene distrutta, i prodottiprovenienti dal Canada importati prima dell'emissionedell'ordinanza potrebbero essere portatori del virusinfluenzale di tipo H1N1. Nello stesso tempo e' proibito aiviaggiatori introdurre maiali o prodotti derivati dal maiale, ese scoperti, gli stessi prodotti verranno rispediti indietro odistrutti. I veicoli che entreranno in Cina via marittima,aerea o ferrovia, se recanti prodotti di maiale verrannoimmediatamente bloccati e messi in quarantena. Oltre aiprodotti illegali introdotti in Cina, tutti i prodotti diimport-export esaminati dalle istituzioni e considerati nociviverranno distrutti.