ATTERRAGGIO DI EMERGENZA A WUHAN PER SECONDO ALLARME BOMBA

Pechino, 10 mar. - Secondo allarme bomba per un aereo chesorvola i cieli della Cina in pochi giorni. Il volo HX337 dellaHong Kong Airlines, in partenza dall'aeroporto di Pechino pocodopo mezzogiorno, ora locale, e diretto a Hong Kong, ha dovutooperare un atterraggio di emergenza a Wuhan, nella provinciacentrale dello Hubei, per un allarme bomba all'internodell'aereo. All'aeroporto sono giunte ambulanze e mezzi dellapolizia, secondo le prime foto apparse sulla piattaforma dimicroblobgging Weibo, il Twitter cinese.Si tratta del secondo atterraggio di emergenza in pochi giorniper un aereo che sorvola i cieli della Cina. Alcuni giorni fa,il 25 febbraio scorso, un volo operato da Air China, partitodall'aeroporto di Nanning, nella Cina meridionale, e diretto aPechino, ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenzaall'aeroporto di Chongqing, nel sud-ovest del Paese, dopo ledichiarazioni di un passeggero, secondo cui a bordo si trovavadel materiale esplosivo. Dopo lo scalo all'aeroporto dellametropoli cinese, l'uomo era stato fermato dalla polizia peressere interrogato. L'aereo aveva poi ripreso il percorso versola capitale, al termine dei controlli di sicurezza. .