AMERICA E CINA UNITE NELLA SALVAGUARDIA AMBIENTALE

Pechino, 28 mag.- Nancy Pelosi, Presidente della Camera deiRappresentanti degli Stati Uniti, nel suo discorso tenutopresso l'universita' Qinghua di Pechino, ha sottolineatol'importanza di una stretta collaborazione tra Usa e Cina nellequestioni del cambiamento climatico. Rivolgendosi a studenti eprofessori dell'universita', la Pelosi ha affermato che loscopo principale del suo attuale viaggio in Cina e' proprioquello di promuovere la cooperazione sino-americana nell'ambitodelle grandi sfide ambientali che le due potenze si trovano adover fronteggiare, come ad esempio il riscaldamento globale.La Presidente ha sostenuto che nel trattare questeproblematiche e' fondamentale tener conto degli aspettieconomici, morali e di sanita' pubblica ad essi strettamentecollegati. Ella ha poi salutato con favore gli sforzi gia'fatti dalla Cina per superare la crisi globale, soprattutto perquanto riguarda il risparmio energetico, la riduzione delleemissioni di anidride carbonica e lo sviluppo delle fonti dienergia rinnovabile. La visita in Cina della Pelosi e' legataalla proposta del Presidente americano Barack Obama di renderepiu' ampio il comune impegno Cina-Usa a proposito dellaquestione ambientale. A proposito di una conferenza delleNazioni Unite sul cambiamento climatico che si terra' inDanimarca quest'anno, la Pelosi ha dichiarato che Usa e Cinadevono lavorare ancora piu' a stretto contatto in quelladefinita come "era del dopo Protocollo di Kyoto." Un nuovopatto per limitare le emissioni di gas serra, infatti, potrebbeportare avanti gli impegni del Protocollo di Kyoto. I duepaesi, per ottenere buoni risultati nella sfidaambientale,"devono comprendersi reciprocamente e imparare l'unodall'altro," ha infine affermato la rappresentante americana.