ALIBABA E FOXCONN INVESTONO NELLA ROBOTICA

Pechino, 18 giu. - Un investimento da oltre 96 milioni di euro ciascuno per l'azienda di robotica giapponese SoftBankRobotics Holdings: e' l'accordo concluso oggi dal gigantedell'e-commerce cinese Alibaba e la Foxconn, la piu' grandeazienda produttrice di componenti per l'elettronica eprincipale assemblatrice della Apple. L'accordo annunciatogiovedi' permettera' alla SoftBank di mantenere il 60% delle quote aziendali, cedendo alle altre due il restante 40% dadividere in parti uguali. Diventare leader nel settore dellarobotica l'obiettivo della SoftBank che, secondo quantodichiarato dal presidente Masayoshi Son, punta a dare unaportata globale al Pepper robot, il robot intelligente chericonosce le emozioni annunciato lo scorso anno. Convinto del ruolo cruciale che i robot giocheranno nel futuroanche il presidente del gigante Alibaba, Jack Ma, la cuiazienda la scorsa estate ha raggiunto un IPO da record a NewYork. "Quello della robotica sara' un settore chiava checatalizzera' tutte le invenzioni tecnologiche nei vari settori, quali la sanita', i servizi pubblici e nell'ambientedomestico", ha commentato. Un investimento strategico anche perla Foxconn che e' gia' orientato verso i propri interessifuturi. L'azienda tempo fa aveva annunciato di voler pian pianosostituire parte della sua forza lavoro con i robot. .