AL VIA IL BATTAGE PUBBLICITARIO DEL PCC

Pechino, 13 mag. - Il Partito Comunista Cinese sta pianificandoun battage pubblicitario col quale si propone di formare imembri del partito attraverso le storie di comunisti"eccellenti". A tal fine, rende noto una circolare del ComitatoCentrale pubblicata in questi giorni, ci si servira' di ognimezzo possibile: giornali, radio, TV, internet, reti diformazione a distanza e sms. La circolare avverte inoltre che"coloro che non credono in questa campagna pubblicitaria o chesi dimostreranno poco attivi, saranno ammoniti e dovrannorettificare il loro comportamento entro un limite di tempostabilito dal comitato competente". La nuova campagna e' statalanciata ad aprile, quando sta per chiudersi, dopo 18 mesi, lostudio condotto dal PCC a livello nazionale per l'applicazionedel "Concetto scientifico di sviluppo" (Scientific Outlook onDevelopment, nozione emersa nel corso del XVI sessione plenariadel Congresso nazionale del PCC del 2003. Secondo alcuni unarilettura in chiave attuale del concetto di "socialismo concaratteristiche cinesi", ndt). La circolare evidenzia inoltrecome la nuova campagna pubblicitaria sia nata allo scopo difare dei membri del partito i promotori "dello svilupposcientifico e di una societa' armoniosa", incoraggiandoli aservire il popolo e a rafforzare le basi delle organizzazionidel PCC. Il Comitato Centrale ha inoltre costituito un gruppo,con a capo Li Yuanchao, che guidera' la campagna e assicurera'lo svolgimento delle operazioni, sara' inoltre responsabile disupervisionare le attivita' tenendo seminari, facendo ispezioniregolari e controlli sul posto. Stando alla circolare, nel 2012sono previsti dei riconoscimenti particolari ai membri e aidipartimenti del partito che si distingueranno durante lacampagna. -