AL VAGLIO INGRESSO CAPITALI STRANIERI NELLA SANITA'

Pechino, 10 set. - Il portavoce del ministero della Sanita'cinese, Deng Haihua, ha affermato che e' attualmente allostudio una politica relativa all'ingresso di capitali stranierinel settore sanitario. Sebbene in base alle norme vigenti nonsia possibile stabilire nel territorio cinese un'organizzazionesanitaria a capitale straniero, Deng ha dichiarato che ilministero della Sanita' sta revisionando le "Misureamministrative per le organizzazioni in joint venture acapitale cinese e straniero", sta elaborando regolamenti eavanzando richieste per agevolare l'istituzione di ospedali acapitale straniero da parte dei fornitori di servizi di HongKong, Macao e Taiwan. -