Scuola: Gilda avverte, classi sovraffollate a rischio sicurezza

(AGI) - Roma, 14 set. - "L'anno scolastico che comincia oggi sipreannuncia caratterizzato da classi sovraffollate dove sarannoa rischio la sicurezza e il regolare svolgimento delleattivita' didattiche". A dirlo in una nota e' la Gilda degliInsegnanti spiegando che "la colpa e' del combinato dispostotra la legge di Stabilita' e la legge 107/2015". "L'organicodell'autonomia, che secondo la riforma avra' il compito disoddisfare il fabbisogno di docenti di ogni singola scuola,andra' a regime soltanto nel 2016 - precisa Rino Di Meglio,coordinatore nazionale della Gilda - e intanto la legge diStabilita' vieta di

(AGI) - Roma, 14 set. - "L'anno scolastico che comincia oggi sipreannuncia caratterizzato da classi sovraffollate dove sarannoa rischio la sicurezza e il regolare svolgimento delleattivita' didattiche". A dirlo in una nota e' la Gilda degliInsegnanti spiegando che "la colpa e' del combinato dispostotra la legge di Stabilita' e la legge 107/2015". "L'organicodell'autonomia, che secondo la riforma avra' il compito disoddisfare il fabbisogno di docenti di ogni singola scuola,andra' a regime soltanto nel 2016 - precisa Rino Di Meglio,coordinatore nazionale della Gilda - e intanto la legge diStabilita' vieta di ricorrere alle supplenze brevi. Laconseguenza e' che molte classi senza insegnanti devono esseresmistate in altre classi e cosi' l'aumento del numero dialunni, oltre a non rispettare le norme sulla sicurezza, rendedifficile, se non addirittura impossibile, svolgere lezioneregolarmente. Una situazione - conclude il sindacalista - moltodistante dal normale avvio dell'anno scolastico assicurato dalministro Giannini". .