Ryanair: piloti italiani approvano a larghissima maggioranza il contratto

Ryanair: piloti italiani approvano a larghissima maggioranza il contratto 

I piloti della Ryanair di stanza in Italia, hanno approvato a "larghissima" maggioranza il contratto di lavoro. Lo rende noto l'Anpac. "Dopo 8 mesi di trattative - si legge in una nota - l'Anpac  ha sottoscritto il primo Contratto Collettivo di Lavoro per i Piloti dipendenti della società Ryanair basati in Italia. "Il contratto è stato sottoposto all'approvazione degli oltre 300 piloti associati e nella serata di ieri è avvenuto lo spoglio che ha visto l'approvazione del testo contrattuale a larghissima maggioranza".

Secondo l'associazione dei piloti, "è un avvenimento storico per il vettore irlandese in quanto il  Contratto Collettivo di Lavoro di diritto italiano sottoscritto da Anpac e valido per i Piloti dipendenti da Ryanair basati in Italia è anche  il primo Contratto collettivo di lavoro del personale navigante di Ryanair siglato in Europa". L'Anpac esprime "grande soddisfazione per il risultato ottenuto che dà maggiori tutele e garanzie, oltre che un congruo riconoscimento economico, ai piloti Ryanair rendendo concreto il percorso di armonizzazione del vettore irlandese iniziato alla fine dello scorso anno". La trattativa prosegue per gli assistenti di volo.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it