Pirelli: Trochetti lascia la presidenza, subentra Ren Janxin

(AGI) - Milano, 20 ott. - I rappresentanti di ChemChina hannofatto oggi il loro ingresso nel consiglio di amministrazionedel gruppo Pirelli dopo la conclusione dell'Opa che ha dato aicinesi la maggioranza della societa'. Il cda ha cooptato cinquenuovi membri, tra cui Ren Janxin che e' diventato presidente alposto di Marco Tronchetti Provera. Tronchetti, che restaamministratore delegato, e' stato nominato vice presidenteesecutivo. Per ChemChina entrano in consiglio anche YangXingqiang, Wang Dan, Tao Haisu e Zhang Junfang; sostituisconoAnna Maria Artoni, Didier Casimiro, Ivan Glasenberg, PetrLazarev e Igor Soglaev, che si erano dimessi

(AGI) - Milano, 20 ott. - I rappresentanti di ChemChina hannofatto oggi il loro ingresso nel consiglio di amministrazionedel gruppo Pirelli dopo la conclusione dell'Opa che ha dato aicinesi la maggioranza della societa'. Il cda ha cooptato cinquenuovi membri, tra cui Ren Janxin che e' diventato presidente alposto di Marco Tronchetti Provera. Tronchetti, che restaamministratore delegato, e' stato nominato vice presidenteesecutivo. Per ChemChina entrano in consiglio anche YangXingqiang, Wang Dan, Tao Haisu e Zhang Junfang; sostituisconoAnna Maria Artoni, Didier Casimiro, Ivan Glasenberg, PetrLazarev e Igor Soglaev, che si erano dimessi il 14 ottobre.Alberto Pirelli, che resta consigliere, si e' dimesso dallavice presidenza, mentre a Tronchetti il consiglio - informa unanota - ha confermato l'attribuzione dei poteri per la gestioneoperativa di Pirelli, che gia' gli erano stati delegati. Nelcda Pirelli, formato da 15 componenti, i cinque cinesi siaggiungono a Bai Xinping, gia' presente, per un totale di sei. Il consiglio ha anche proceduto a una rimodulazione deicomitati consiliari. In particolare il Comitato per laremunerazione e' composto da Ren Jianxin, Luigi Roth e ManuelaSoffientini; il Comitato controllo e corporate governance daElisabetta Magistretti, Tao Haisu e Andrey Kostin, tuttiindipendenti; il Comitato nomine da Tronchetti, Ren Jianxin,Bai Xinping e Andrey Kostin; il Comitato strategie daTronchetti, Yang Xingqiang, Igor Sechin, Bai Xinping, Ze'evGoldberg, Tao Haisu e Luigi Roth. Il Comitato parti correlate,di nuova istituzione, e' composto a Luigi Roth, Zhang JUnfang ePaolo Pietrogrande. Ren Jianxin ha dichiarato: "E' un onore per me assumere ilruolo di presidente in Pirelli, che rappresenta e continuera' arappresentare l'eccellenza tecnologica italiana in tutto ilmondo. Attraverso il percorso industriale che abbiamo disegnatoinsieme a Marco Tronchetti Provera, con il quale condivido lapassione per il lavoro e la volonta' di far crescereulteriormente Pirelli, e grazie alla qualita' del managementdell'azienda, vedo all'orizzonte grandi prospettive di futurosviluppo". Marco Tronchetti Provera ha dichiarato: "Sono lieto di dareil benvenuto a Ren Jianxin quale Presidente di Pirelli.L'ingresso nell'azionariato, a fianco di Camfin e dei partnerrussi, da parte di ChemChina, player globale anche del compartotyre, offre nuove opportunita' di crescita e sviluppo graziealla nostra complementarieta' a livello geografico e allesinergie che realizzeremo nel segmento Industrial. Insieme almanagement, continueremo a gestire l'azienda come abbiamo fattofinora, potendo contare anche su un partner che offre nuoveprospettive di crescita soprattutto in Asia e in particolare inCina, mercati per Pirelli fortemente strategici". (AGI)