Franco: "Con la Russia fuori dallo Swift sarebbe un problema pagare il gas"

Franco: "Con la Russia fuori dallo Swift sarebbe un problema pagare il gas"

Il ministro dell'Economia a margine dell'Ecofin di Parigi ha spiegato che "la preoccupazione di alcuni paesi tra cui l'Italia, ma non solo dell'Italia, è la possibilità di continuare a pagare il gas naturale russo"

ucraina franco con russia fuori swift problema pagare gas

© ERIC PIERMONT / AFP 
- Il ministro dell'Economia Daniele Franco con l'omologo francese Bruno Le Maire in occasione dell'Ecofin 

AGI - Se la Russia dovesse essere esclusa dal sistema di pagamento Swift per l'Italia ci sarebbero problemi a pagare il gas che compra da Mosca. Lo ha detto il ministro dell'Economia, Daniele Franco a margine dell'Ecofin di Parigi. 

L'esclusione della Russia dal sistema Swift, ha spiegato il ministro dell'Economia, "è una questione di cui si è dibattuto. Si tratta di una misura importante. La preoccupazione di alcuni paesi tra cui l'Italia, ma non solo dell'Italia, è la possibilità di continuare a pagare il gas naturale russo".

Sarebbe un problema "se una sanzione dovesse interrompere la possibilità di pagare il gas e interrompere i flussi di gas per un paese come l'Italia che utilizza il gas russo per circa il 43% del suo fabbisogno e quindi il 15-16% del fabbisogno complessivo di energia. Ma anche altri paesi hanno percentuali analoghe. È chiaro che il venir meno subitaneo di tali forniture potrebbe essere un problema. Questa è la preoccupazione è questo è l'aspetto su cui si sta parlando. Non c'è alcuna divergenza sul fatto che le sanzioni debbano operare. Ma bisogna stare attenti a non creare situazioni in molti paesi che utilizzano il gas russo", ha concluso Franco.