Manovra: Di Maio, il reddito di cittadinanza è priorità

Manovra: Di Maio, il reddito di cittadinanza è priorità

"Oggi nei tg ho visto che si dice 'vediamo se c'è spazio per il reddito di cittadinanza'. In Italia ci sono cinque milioni di poveri, otto milioni in povertà relativa: questi sono la priorità della Legge di bilancio". Il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, ribadisce a Napoli la necessità di trovare nella Manovra le risorse per finanziare la misura. Auspica che la Legge di bilancio sia "coraggiosa", spiegando che il tema della povertà e del lavoro vanno messi al centro. "Non me ne frega se c'è un'agenzia di rating che dice che il reddito di cittadinanza è inopportuno - chiarisce - è per seguire quelle agenzie di rating che oggi ci troviamo il numero di disoccupati e poveri che abbiamo in Italia". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.