Le nuove lounge Alitalia, eccellenza  e relax - Foto

 Aprono a Fiumicino e Malpensa le nuove sale con spazio per il 'live cooking'

Le nuove lounge Alitalia, eccellenza  e relax -   Foto
Le nuove lounge Alitalia, l'eccellenza e lo stile italiano 

Roma - "Oggi e' un giorno importante, mettiamo un ulteriore tassello", "le lounge sono un elemento molto importante in tutto il mondo e queste sono un 'benchmark'", "adesso apriamo quella di Roma e di Malpensa per poi proseguire, a cominciare da New York, in tutto il resto del mondo". E' quanto ha ha affermato il presidente dell'Alitalia, Luca Cordero di Montezemolo, conversando con i giornalisti all'inaugurazione della nuove lounge Casa Alitalia di Roma Fiumicino. "Con Casa Alitalia - ha commentato l'amministratore delegato, Cramer Ball - mettiamo in mostra l'eccellenza e lo stile dell'Italia in un ambiente elegante e al tempo stesso familiare. L'attenzione ai dettagli e la tipica accoglienza faranno sentire gli ospiti provenienti da tutto il mondo come se fossero in una vera casaitaliana". "L'apertura di queste nuove lounge e' un ulteriore passo nel piano di rilancio dei nostri servizi di terra e di bordo. Vogliamo diventare la migliore compagnia in Europa e per raggiungere questo obiettivo dobbiamo assicurare ai nostri passeggeri un servizio d'eccellenza prima, durante e dopo il volo".

Le sale sono state completamente rinnovate nello stile e nei servizi per rappresentare un nuovo concept di ospitalita' all'insegna dell'eccellenza e del made in Italy, con l'introduzione di un esclusivo servizio di 'live cooking'. "Il nuovo concept Casa Alitalia - spiega una nota - e' stato ideato dallo staff Alitalia e trasformato in realta' da Marco Piva, architetto di fama internazionale che ha firmato diversi importanti progetti come il Bulgari Window Concept Design, il Feng Tai Financial Center a Pechino, il Domus Aventino Hotel di Roma, l'Hotel Gallia di Milano e il Porto di Dubai. Casa Alitalia e' stata concepita con l'intenzione di diventare un luogo piu' domestico che pubblico. Gli spazi interni - l'atrio di accoglienza, le zone per il relax e per la conversazione, le aree destinate alla ristorazione - sono stati studiati per essere il piu' simile possibile a quelli di una casa privata. La stessa porta di ingresso della lounge, che trae ispirazione dal grande portone di un palazzo italiano, funziona da elemento di separazione fra l'ambiente caotico dell'aeroporto e quello confortevole, raffinato e dal sapore domestico di Casa Alitalia. Il servizio di catering - prosegue la nota - e' ispirato alle eccellenze enogastronomiche italiane e si distingue per la presenza di un'area live cooking in cui, due volte al giorno, uno chef dedicato cucina dal vivo proponendo una selezione di menu' a base di pasta e pizza, con la disponibilita' anche di piatti vegetariani o senza glutine. A questo spazio si aggiungono un'area buffet e una zona bar dove degustare, tra l'altro, una selezione di pregiati vini italiani o il tipico aperitivo preparato da barman professionisti. Completano l'offerta dei servizi di Casa Alitalia alcune vip room e sale per incontri privati, un'area lettura, una zona di preghiera, servizi con doccia e la connettivita' Wi-Fi a disposizione di tutti gli ospiti".

Casa Alitalia, sottolinea ancora il comunicato, "non e' solo un luogo di relax in attesa del volo, ma una vera propria espressione dei valori e degli elementi distintivi dell'eccellenza italiana nel mondo, grazie anche alla collaborazione con i migliori brand italiani, tra i quali Poltrona Frau, per gli arredi e le sedute delle lounge, Cantine Ferrari, le bollicine ufficiali di Alitalia, Lavazza, che ha dedicato alla Compagnia italiana esclusive miscele di caffe', e Terme di Sirmione, per i prodotti benessere a disposizione degli ospiti. Anche i materiali utilizzati per la costruzione delle lounge - ad esempio i marmi, l'illuminazione, i fondali scenografici - richiamano la cultura, il territorio e la quotidianita' italiana". Il piano di rinnovamento delle lounge di Alitalia, avviato nell'ottobre del 2015, ha gia' visto il completamento dei lavori di ristrutturazione e miglioramento delle sale negli aeroporti di Venezia, Catania, Milano Linate e della ex "Dolce Vita Lounge" al Terminal 1 di Roma Fiumicino. A breve sara' completato il rinnovamento della lounge di Napoli Capodichino, della "Lounge Young" di Roma Fiumicino per i minori non accompagnati e della sala all'aeroporto Jfk di New York. La compagnia italiana prevede inoltre di aprire due sale a Roma Fiumicino: una nel "Molo B" entro settembre 2016 e l'altra nel nuovo "Molo F" dello scalo romano all'inizio del 2017. L'accesso gratuito a Casa Alitalia e alle altre lounge della Compagnia e' riservato esclusivamente ai soci dei club Alitalia Freccia Alata Plus, Freccia Alata, SkyTeam ElitePlus, ai possessori di biglietto Alitalia di Business Class di lungo raggio e di medio raggio e ai titolari di carta Alitalia American Express Platino che volano con Alitalia. E' possibile accedere alle lounge Alitalia anche acquistando un singolo ingresso al costo di 30 euro via web, attraverso il Customer Center, nelle agenzie di viaggio o nelle biglietterie aeroportuali. (AGI)