Lavoro: Ilo, disoccupazione giovani Italia doppio di pre-crisi

(AGI) - Roma, 8 ott. - Nonostante lievi miglioramento, allafine del 2014 l'Italia era il quarto paese dell'Unione europeacon il tasso di disoccupazione giovanile piu' alto (42,7%).Tale tasso era il doppio di quello del periodo pre-crisi. E'quanto sottolinea il rapporto dell'Ilo "Tendenze globalidell'occupazione giovanile 2015". "L'alta quota didisoccupazione di lunga durata che colpisce circa il 60% deigiovani disoccupati - sottolinea Gianni Rosas, rappresentantedell'Ilo per l'Italia e autore del capitolo sulle politiche eprogrammi per l'occupazione giovanile del rapporto - e' unfattore di forte preoccupazione". (AGI)

(AGI) - Roma, 8 ott. - Nonostante lievi miglioramento, allafine del 2014 l'Italia era il quarto paese dell'Unione europeacon il tasso di disoccupazione giovanile piu' alto (42,7%).Tale tasso era il doppio di quello del periodo pre-crisi. E'quanto sottolinea il rapporto dell'Ilo "Tendenze globalidell'occupazione giovanile 2015". "L'alta quota didisoccupazione di lunga durata che colpisce circa il 60% deigiovani disoccupati - sottolinea Gianni Rosas, rappresentantedell'Ilo per l'Italia e autore del capitolo sulle politiche eprogrammi per l'occupazione giovanile del rapporto - e' unfattore di forte preoccupazione". (AGI)