L'Italia ferma per lo sciopero Tafferugli a Milano e Torino

(AGI) - Roma, 12 dic. - Disagi in tutte le citta' per losciopero generale indetto da Cgil e Uil. L'Italia si e' fermatae non sono mancati scontri tra manifestanti e forzedell'ordine. Per i sindacati, l'adesione e' stata altissima:secondo i primi dati del settore industriale, emerge"un'altissima adesione allo sciopero generale proclamato peroggi da Cgil e Uil dietro le parole 'Cosi' non va!'". Da unaprima rilevazione risulta, infatti, un media del 70,2%, mentresono affollatissime le cinquantaquattro piazze dove si stannotenendo i cortei e le manifestazioni a sostegno dello scioperogenerale. Nei trasporti lo

(AGI) - Roma, 12 dic. - Disagi in tutte le citta' per losciopero generale indetto da Cgil e Uil. L'Italia si e' fermatae non sono mancati scontri tra manifestanti e forzedell'ordine. Per i sindacati, l'adesione e' stata altissima:secondo i primi dati del settore industriale, emerge"un'altissima adesione allo sciopero generale proclamato peroggi da Cgil e Uil dietro le parole 'Cosi' non va!'". Da unaprima rilevazione risulta, infatti, un media del 70,2%, mentresono affollatissime le cinquantaquattro piazze dove si stannotenendo i cortei e le manifestazioni a sostegno dello scioperogenerale. Nei trasporti lo sciopero che, prosegue fino alle 18nel trasporto aereo, sta registrando notevoli cancellazioni intutti gli aeroporti, con oltre il 50% dei voli Alitaliacancellati preventivamente a Fiumicino e 35 delle altrecompagnie, a Linate cancellati 110 voli, a Malpensa 140. Ilperche' della protesta viene spiegato da Susanna Camusso,leader della Cgil: "E' una scelta del governo se continuare aprovare a innescare il conflitto oppure se sceglie didiscutere. Deve essere chiaro che noi non ci fermiamo.Continueremo a contrastare le scelte sbagliate per aver unaprospettiva di lavoro in questo paese". Da parte sua, CarmeloBarbagallo leader della Uil ha detto: "Faremo una nuovaresistenza e questa piazza dimostra che ce la faremo". Sullo sciopero e' intervenuto anche il Capo dello Stato:"Io non entro, ovviamente, nel merito delle ragioni degli uni odegli altri. Mi auguro che si discutano sia le decisioni gia'prese, come quella della legge di riforma del mercato dellavoro, sia da prendere, soprattutto per il rilanciodell'economia e dell'occupazione in un contesto europeo, che sitrovi la via di una discussione pacata", ha detto GiorgioNapolitano. Intanto, tafferugli si sono verificati a Milano dove sonocomplessivamente 11 i feriti tra le forze dell'ordine neitafferugli scoppiati stamattina in piazza Duca D'Aosta. Sitratta di sei contusi del reparto mobile della Polizia e cinquecarabinieri. Anche a Torino ci sono stati scontri tra studentie forze dell'ordine e otto persone sono state fermate dallapolizia. (AGI)