Fisco: +1,9% a 292,188 mld le entrate dei primi 8 mesi, bene Iva +3,7%

Fisco: +1,9% a 292,188 mld le entrate dei primi 8 mesi, bene Iva +3,7%

Le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica nei primi otto mesi dell'anno ammontano a 292,188 miliardi di euro, segnando un incremento di 5,441 miliardi rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (+ 1,9%). Al risultato contribuiscono sia le imposte dirette (+1,6%) sia quelle indirette (+2,2%) che hanno beneficiato dell'ottimo andamento del gettito Iva (+2,94 miliardi, +3,7%).

"Il dato del gettito del periodo considerato", spiega il ministero dell'Economia, "risulta influenzato dallo spostamento, dal mese di maggio al mese di novembre, del pagamento dell'acconto dell'imposta sulle assicurazioni. Tali versamenti a maggio dello scorso anno erano ammontati a circa 1,2 miliardi si euro. Al netto di questo acconto le entrate tributarie erariali del periodo gennaio-agosto 2018 mostrano un incremento del 2,3%". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it