Fca avverte il governo: se passa l'eurotassa modificheremo il piano industriale

fca eurotassa piano industriale

Fca contro l'ecotassa sulle auto: se la manovra dovesse confermare la novità introdotta alla Camera sulla manovra, il gruppo automobilistico si troverebbe costretto a modificare il piano industriale sull'Italia. E' quanto scrive in una lettera indirizzata al presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Antonino Boeti, il chief operating officer di Fca per l'area Emea, Pietro Gorlier.

"E' un fatto certo che il sistema di bonus-malus, qualora attuato secondo l'impianto approvato in prima lettura dalla Camera, inciderà significativamente sulla dinamica del mercato, in una fase di transizione del settore estremamente delicata, modificando le assunzioni alla base del nostro piano industriale". Pertanto, sottolinea Gorlier nella sua missiva, "se tale intervento fosse confermato fin dal 2019, si renderà necessario un esame approfondito dell'impatto della manovra e un relativo aggiornamento del piano".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.