Eurozona: indice pmi manifatturiero in calo ma sale in Italia

(AGI) - Londra, 1 ott. - L'indice Pmi manifatturierodell'Eurozona e' in calo, cosi' come in Germania, mentre crescein Italia. L'indice, calcolato da Markit, arretra nell'areaeuro da 50,7 punti a 50,3 punti a settembre, il minimo da 14mesi. In Italia supera la soglia dei 50 punti, che separa lefasi di espansione da quelle di contrazione dell'economia epassa da 49,5 a 50,7 punti. In Germania cala da 51,4 a 49,9punti e in Francia sale da 46,9 a 48,8 punti. Occupazione incalo nelle grandi imprese a luglio. L'indice calcolatodall'Istat registra una diminuzione dello 0,1%

(AGI) - Londra, 1 ott. - L'indice Pmi manifatturierodell'Eurozona e' in calo, cosi' come in Germania, mentre crescein Italia. L'indice, calcolato da Markit, arretra nell'areaeuro da 50,7 punti a 50,3 punti a settembre, il minimo da 14mesi. In Italia supera la soglia dei 50 punti, che separa lefasi di espansione da quelle di contrazione dell'economia epassa da 49,5 a 50,7 punti. In Germania cala da 51,4 a 49,9punti e in Francia sale da 46,9 a 48,8 punti. Occupazione incalo nelle grandi imprese a luglio. L'indice calcolatodall'Istat registra una diminuzione dello 0,1% al lordo dellaCig rispetto a giugno mentre resta invariato al netto deidipendenti in cassa integrazione guadagni. Nel confronto conluglio 2013 il dato segna una riduzione dello 0,8% al lordodella Cig e dello 0,5% al netto dei dipendenti in Cig. Al nettodegli effetti di calendario, il numero di ore lavorate perdipendente (al netto dei dipendenti in Cig) diminuisce,rispetto a luglio 2013, dello 0,5%. L'incidenza delle ore dicassa integrazione guadagni utilizzate e' pari a 29,7 ore ognimille ore lavorate, in diminuzione di 3,5 ore ogni millerispetto a luglio 2013. A luglio la retribuzione lorda per oralavorata registra una diminuzione dello 0,6% rispetto al meseprecedente. In termini tendenziali l'indice grezzo aumentadello 0,7%. Rispetto a luglio 2013 la retribuzione lorda e ilcosto del lavoro per dipendente (al netto dei dipendenti inCig) aumentano rispettivamente dello 0,3% e dello 0,1%.Considerando la sola componente continuativa, la retribuzionelorda per dipendente aumenta, rispetto allo stesso mesedell'anno precedente, dello 0,9%. (AGI).