Italia-Cuba: L'Avana punta a cooperazione su energie rinnovabili

(AGI) - Roma, 20 set. - Ci sono state anche le energie rinnovabili al centro del...

Italia-Cuba: L'Avana punta a cooperazione su energie rinnovabili
 Sessione del Comitato Imprenditoriale Cuba-Italia ministro Calenda

(AGI) - Roma, 20 set. - Ci sono state anche le energie rinnovabili al centro della V sessione del Comitato Imprenditoriale Cuba-Italia, che ha visto intervenire il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, e il ministro del Commercio estero cubano, Rodrigo Malmienca. Al tavolo dei lavori anche Walter Righini, presidente della Federazione Italiana Produttori Energia da Fonti Rinnovabili (Fiper) che in una nota sottolinea il "grande interesse" espresso da Malmienca per "la promozione di progetti di cooperazione industriale sulla produzione di energia da fonti rinnovabili, in particolare per la realizzazione di impianti di biomassa e biogas delocalizzati in ambito rurale".
Da parte sua, prosegue la nota, "il governo italiano intende favorire l'internazionalizzazione delle imprese italiane soprattutto legate al settore agricolo, manifatturiero, del turismo e dell'energia rinnovabile per agevolare una operazione industriale tra i due Paesi".
"La firma del protocollo di intesa tra Italia e Cuba segna nuove prospettive di cooperazione industriale e commerciale importanti per l'economia dei due Paesi", afferma Righini, "Cuba gioca sicuramente un ruolo di primo piano nello sviluppo dell'arcipelago caraibico, e puo' rappresentare un'opportunita' di investimento interessante per gli imprenditori italiani, anche in considerazione delle agevolazioni doganali messe in atto dal governo cubano". (AGI)
Rme/Mau