Gas Natural: 2i Rete Gas compra rete distributiva per 727 mln

Gas Natural: 2i Rete Gas compra rete distributiva per 727 mln
Foto: 2i Rete Gas
Gas 2i Rete Gas

2i Rete Gas (controllata da F2i e Ardian) ha firmato un accordo con Gas Natural Fenosa per l'acquisto del 100% di Nedgia e di Gas Natural Italia, società attive nel settore della distribuzione del gas e dei servizi, nell'ambito della decisione del gruppo spagnolo di vendere tutte le proprie attività in Italia. Con questa operazione, che ha un controvalore complessivo pari a 727 milioni di euro, 2i Rete Gas rafforza la propria presenza nel Centro e Sud Italia e la sua posizione di importante player in alcune regioni - come la Sicilia - dove il Gruppo 2iRG ha attualmente una presenza marginale. La complementarietà tra le aree di operatività consentirà, si legge in una nota, di ottenere importanti sinergie ed economie di scala. 

L'operazione è in linea con la strategia di 2i Rete Gas che punta a favorire la crescita mediante processi di integrazione (le ex reti italiane di distribuzione gas del gruppo tedesco Eon, del gruppo francese Engie e di Enel) volti a garantire qualità del servizio, sempre migliori standard di sicurezza, elevati livelli di innovazione tecnologica e di economicità  della gestione. Gli asset acquistati comprendono 223 concessioni con quasi 460 mila clienti gestiti, con una rete di distribuzione di circa 7.300 chilometri. Nel corso del 2016 Nedgia ha registrato ricavi pari a oltre 96 milioni di euro e un ebitda di circa 64 milioni. 2i Rete Gas ha chiuso l'esercizio 2016 con ricavi consolidati pari a 723 milioni di euro, un ebitda  adjusted pari a 391 milioni di euro e un risultato netto adjusted di 126 milioni. Il perfezionamento dell'operazione, per un controvalore complessivo pari a 727 milioni di euro  (Enterprise Value), è previsto entro il primo trimestre del 2018 ed è subordinato all'ottenimento dell'approvazione da parte dell'Antitrust.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.