Gas: Biden attacca Nord Stream 2, 'destabilizzerebbe Ucraina'

Gas: Biden attacca Nord Stream 2, 'destabilizzerebbe Ucraina'
 Usa vice presidente Joe Biden - afp

Stoccolma - L'Europa non dovrebbe portare avanti il progetto di gasdotto Nord Stream 2, destinato a trasportare gas russo in Germania attraverso il Mar Baltico, in quanto destabilizzerebbe l'Ucraina. E' quanto sostiene il vice presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, volato oggi da Ankara a Stoccolma, dove ha incontrato il primo ministro svedese, Stefan Lofven.
"Dalla nostra prospettiva, il gasdotto Nord Stream 2 e' decisamente un cattivo affare per l'Europa", ha affermato Biden, "affidarsi cosi' tanto alla Russia destabilizzerebbe notevolmente l'Ucraina". "L'Europa ha bisogno di diversificare le fonti di gas", ha aggiunto il numero due della Casa Bianca, sottolineando che tutte le nazioni europee sono ora nelle condizioni di acquistare Gnl statunitense.
La Russia conta per circa un terzo delle importazioni di gas europee, con alcuni paesi dell'ex cortina di ferro che dipendono quasi totalmente da Mosca per i loro approvvigionamenti energetici. Il progetto North Stream 2, il cui percorso sarebbe grossomodo parallelo a quello della pipeline Nord Stream gia' esistente, ha lo scopo di consegnare il gas russo in Europa aggirando l'Ucraina come Paese di transito. Gli scontri sui prezzi tra Mosca e Kiev negli scorsi anni avevano infatti causato ripetute interruzioni dei flussi diretti verso il territorio della Ue, interruzioni delle quali ogni parte ha accusato l'altra di essere responsabile.
Nord Stream 2 ha suscitato critiche anche in Europa in quanto, con la sua costruzione, l'80% del gas russo diretto nel vecchio continente passerebbe per la Germania. La Commissione Europea ha annunciato che valutera' la sua compatibilita' con le normative Ue. (AGI)