Energia: protocollo di collaborazione tra Wec Italia e Wec Russia

In vista della World energy week in programma a Milano a ottobre

Wec Italia e Wec Russia  hanno firmato a Mosca un protocollo di intenti per la collaborazione tra i due comitati, in vista della World energy week, meeting internazionale che si terrà a Milano dall’8 e all’ 11 ottobre prossimi. Il presidente di Wec Italia, Marco Margheri, e la segretaria esecutiva di Wec Russia, Nataliya Zeiser, con i rispettivi comitati, informa una nota, si sono impegnati a favorire il dialogo tra i propri settori per una migliore comprensione delle esigenze e delle politiche energetiche dei due Paesi. Inoltre, i due comitati lavoreranno per favorire una migliore conoscenza reciproca tra i propri associati e per l’identificazione di opportunità di collaborazione tra le imprese.

Nell’occasione della visita di Margheri il ministro russo dell’Energia, Alexander Novak, ha confermato che la presenza russa al World energy week di Milano sarà di alto livello con una delegazione del ministero dell’Energia e di rappresentanti delle maggiori aziende energetiche russe. A Milano si riuniranno i rappresentanti di 90 comitati nazionali del Wec, discutendo politiche energetiche, piani di sviluppo, programmi e soluzioni tecnologiche nel campo dell’energia. Il Wec, fondato nel 1923, è l’organismo globale dell’energia accreditato presso l’Onu e riunisce nei comitati nazionali governi, aziende pubbliche e private, università, Ngo e stakeholder energetici.

“Questo accordo", ha commentato Margheri, "mette Milano al centro dell’agenda energetica internazionale del 2018, con un’occasione importante per rilanciare il dialogo tra Italia e Russia. I due Paesi hanno sfide e opportunità importanti nel settore delle energie rinnovabili, delle nuove tecnologie digitali e sicurezza informatica, dell’efficienza energetica, della mobilità sostenibile, del gas come fattore di transizione rapida e competitiva. La World energy week di Milano offrirà una piattaforma straordinaria di dialogo e vogliamo che sia un’occasione importante di visibilità per le tante eccellenze italiane nel settore energetico. La conferma della presenza di una delegazione russa di alto livello – per cui ringrazio il ministro Novak - permetterà una messa a punto delle relazioni tra i due Paesi in un settore strategico come quello dell’energia”.

Secondo Zaiser, “una partecipazione di alto livello del ministero dell’Energia russo così come delle più importanti aziende energetiche russe a Milano aiuterà a sviluppare le relazioni e il dialogo tra i due Paesi in un settore strategico come quello energetico e contribuirà ad una cooperazione reciproca sull’agenda energetica dei prossimi anni”.

La World energy week è l’evento annuale del consiglio mondiale dell’Energia, che riunisce i leader globali dell’industria energetica per promuovere il confronto a livello internazionale e una transizione sostenibile, resiliente e inclusiva. Per quattro giorni delegazioni ministeriali, esperti, opinion leader, vertici dei comitati nazionali Wec provenienti da oltre 90 paesi animeranno un intenso dialogo dedicato alla transizione energetica, all’innovazione digitale, alla mobilità sostenibile, allo sviluppo di opportunità internazionali. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it