Borse europee chiudono in rialzo, brilla Londra a +2,27%

Dopo apertura di Bank of England a svalutazione, sterline giù contro euro: minimo da due anni

Borse europee chiudono in rialzo, brilla Londra a +2,27%
Sterlina

Roma - Le borse europee chiudono in rialzo una seduta poco ispirata e risollevata nel finale dalle dichiarazioni del governatore della Banca d'Inghilterra, Mark Carney, il quale, alla luce della 'Brexit', ha annunciato nuove misure di allentamento monetario. A registrare i guadagni maggiori e' quindi Londra, con l'indice Ftse 100 in rialzo del 2,27% a 6.504 punti. Il Dax di Francoforte cresce dello 0,71% a 9.680 punti, il Cac 40 di Parigi sale dell'1% a 4.237 punti, l'Ftse Mib di Milano avanza dell'1,57% a 16.197 punti, l'Ibex di Madrid segna +0,60% a 8.154 punti.

L'euro ha toccato un massimo da oltre due anni sulla sterlina in seguito alle dichiarazioni del governatore della Banca d'Inghilterra. La moneta comune è balzata a 83,8 pence, la quotazione più elevata dal marzo 2014. (AGI)