Borse europee: chiudono in forte calo, Milano maglia nera

Borse europee: chiudono in forte calo, Milano maglia nera
 borse borsa - afp

Roma - Le borse del vecchio continente chiudono in forte calo un'altra seduta segnata dai timori per le incertezze sulla 'Brexit' che affondano le banche, in particolare a Piazza Affari. Gli indici arginano pero' le vendite rispetto ai minimi di giornata grazie alla sostanziale tenuta di Wall Street. In forte ribasso Deutsche Bank (-5,52%), Lloyds (-6,48%) e Rbs (-5,87%), mentre gli istituti di credito francesi se la cavano con flessioni non superiori al 2%. Limita i danni anche Santander (-1,86%).
Se e' Milano a indossare la maglia nera (l'indice Ftse Mib perde il 2,26% a 15.439 punti), ancora una volta e' Londra a segnare le perdite minori, con il 'footsie' giu' dell'1,25% a 6.463 punti. Cio' non e' dovuto solo agli esportatori favoriti dal crollo della sterlina ma anche alla maggiore rapidita' di reazione potenziale che la Banca d'Inghilterra si suppone abbia di fronte a eventuali shock. Il Dax di Francoforte arretra dell'1,67% a 9.373 punti, il Cac 40 di Parigi scende dell'1,88% a 4.085 punti, l'Ibex di Madrid segna -1,80% a 7.922 punti. (AGI)