Borse europee: avvio incerto, Milano -0, 07%

(AGI) - Roma, 9 set. - Avvio incerto per le borse europee:l'indice Ftse di Londra avanza di 0,07% a 6340,3 punti, il Cacdi Parigi cede invece lo 0,08% a 4471,56 punti, il Dax diFrancoforte perde lo 0,12% a 9746 punti e l'Ibex di Madrid siattesta a -0,35%. A Milano l'indice Ftse Mib in flessione dello0,07%.Borsa Tokyo: il Nikkei chiude in lieve rialzo, +0,28% La borsadi Tokyo ha chiuso in lieve rialzo, mentre lo yen e' sceso aisuoi livelli piu' bassi rispetto al dollaro dalla crisifinanziaria del 2008. Il Nikkei, l'indice dei

(AGI) - Roma, 9 set. - Avvio incerto per le borse europee:l'indice Ftse di Londra avanza di 0,07% a 6340,3 punti, il Cacdi Parigi cede invece lo 0,08% a 4471,56 punti, il Dax diFrancoforte perde lo 0,12% a 9746 punti e l'Ibex di Madrid siattesta a -0,35%. A Milano l'indice Ftse Mib in flessione dello0,07%.Borsa Tokyo: il Nikkei chiude in lieve rialzo, +0,28% La borsadi Tokyo ha chiuso in lieve rialzo, mentre lo yen e' sceso aisuoi livelli piu' bassi rispetto al dollaro dalla crisifinanziaria del 2008. Il Nikkei, l'indice dei 225 principalititoli, ha guadagnato 44,04 punti (pari allo 0,28%)collocandoso a 15.749,15. Titoli Stato: spread Btp/Bund sale a 136,9 punti Lo spread traBtp e Bund sale a 136,9 punti base in avvio dei mercatifinanziari europei. Il rendimento e' al 2,34%. Il differenzialetra Bonos e Bund e' a 115,10 punti con tasso al 2,13%.Euro: in calo sul dollaro in apertura Euro debole sul dollaroin apertura dei mercati valutari europei. La valutastatunitense e' salita a un massimo da 14 mesi sulla monetaunica e a un massimo da sei anni sullo yen ed e' scambiatarispettivamente a 1,2894 e 106,22. Euro/yen a 136,96. Petrolio: prezzi in lieve rialzo Sui mercati asiatici laquotazione del greggio Usa avanza di 28 cent arrivando a 92.94dollari al barile, dopo aver registrato ieri una flessione di63 cents. Il prezzo del Brent scende invece di 14 cent ma restasopra i 100 dollari al barile a 100,06. Attesa per le decisionidel vertice Opec in Kuwait, che potrebbe portare ad unariduzione della produzione. (AGI).