Bce: lascia tassi invariati, restano a questi livelli fino all'estate 2019

Bce: lascia tassi invariati, restano a questi livelli fino all'estate 2019
Daniel ROLAND / AFP 
Mario Draghi (Afp) 

Il direttivo della Bce ha lasciato invariati i suoi tassi d'interesse principali. Il 'refi', il tasso di rifinanziamento pronti contro termine, resta a quota zero, mentre il tasso sui depositi, cioè quello che le banche pagano per depositare i loro fondi a Francoforte, rimane negativo a -0,40%. Invariato anche il tasso marginale a +0,25%.  Il consiglio direttivo si attende che i tassi di interesse di riferimento della Bce si mantengano su livelli pari a quelli attuali almeno fino all'estate del 2019 e in ogni caso finché sarà necessario per assicurare che l'inflazione continui stabilmente a convergere su livelli inferiori ma prossimi al 2% nel medio termine. Confermata la fine del Quantitative easing da gennaio, seguirà un piano di reinvestimenti di lungo periodo.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it