Auto in ripresa,136.275 nuove immatricolazioni a luglio a +2,86%

Fca di nuovo meglio del mercato con un +4,8% a quota 28,8

Auto in ripresa,136.275 nuove immatricolazioni a luglio a +2,86%
Salone auto, immatricolazioni (Afp) 

Roma - La Motorizzazione ha immatricolato 136.275 autovetture nel mese di luglio 2016, con una variazione di +2,86% rispetto a luglio 2015, durante il quale ne furono immatricolate 132.485. Nel mese di giugno 2016 sono state invece immatricolate 165.796 autovetture, con una variazione di +12,28% rispetto a giugno 2015, durante il quale ne furono immatricolate 147.661.

Nel mese di luglio sono stati registrati 382.689 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una flessione del 5,88% rispetto a luglio 2015, durante il quale ne furono registrati 406.614 (nel mese di giugno 2016 sono stati invece registrati 379.532 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione positiva del 3,58% rispetto a giugno 2015, durante il quale ne furono registrati 366.431). Sempre a luglio il volume globale delle vendite (518.964 autovetture) ha dunque interessato per il 26,26% auto nuove e per il 73,74% auto usate.

Nel periodo gennaio-luglio la Motorizzazione ha in totale immatricolato 1.179.068 autovetture, con una variazione di +17,10% rispetto al periodo gennaio-luglio 2015, durante il quale ne furono immatricolate 1.006.867. Nello stesso periodo sono stati registrati 2.838.956 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di +5,51% rispetto a gennaio-luglio 2015, durante il quale ne furono registrati 2.690.806.

Fiat Chrysler Automobiles migliora ancora più del mercato: "con oltre 39.200 immmatricolazioni ha incrementato le vendite del 4,8 per cento - in un mercato cresciuto del 2,9 per cento - e ha ottenuto una quota del 28,8 per cento, in crescita di oltre 0,5 punti perceentuali". E' quanto si legge in una nota della società.

Jeep ha aumentato le vendite del 18,7 per cento, Alfa Romeo del 6,1 per cento e Fiat del 4,3 per cento. Stabili le registrazioni di Lancia. Anche in luglio i modelli FCA hanno dominato le clasifiche di vendita, con 6 vetture tra le top ten e ben 8 tra le prime 12 vetture pià venduute in Italia: Panda, Ypsilon, Punto (ai primi tre posti assoluti), 500L, Tipo, 5000X, 500 e Renegade. Tipo è risultata la vettura più venduta nel suo segmento.

In luglio, Fiat Chrysler Automobiles ha incrementato le vendite con valori superiori a quelli ottenuti dal mercato. Le immatricolazioni di FCA sono state oltre 339.200, in crescita del 4,8 per cento rispetto al +2,9 fatto segnare dal mercaato. La quota di Fiat Chrysler Automobiles è stata del 28,8 per cento, in aumento di 0,5 punti percentuali rispetto a luglio 2015. Nel progressivo annuo le registrazioni FCA sono state quasi 343 mila, in aumento del 19,9 per cento in confronto allo sstesso periodo dell'anno scorso. Anche in questo caso la crescita è migliore rispetto a quella ottenuta dal mercato (+ +17,1 per cento).

Nel progressivo, la quota FCA è stata del 29,1 per cento, in crescita di 0,7 punti percentuali. A trainare questi risultati sono stati tutti i modelli di punta, con la classifica delle auto più vendute ancora uuna volta dominata dalle vetture FCA, con sei vetture tra le prime dieci, nell''ordine: Panda, Ypsilon e Punto ai primi tre posti, 500L quinta, Tipo settima, 500X ottava. E considerando le prime dodici sono otto, con 500 e Rennegade, le vetture FCCA in classifica. (AGI)