Alitalia: sindacati divisi su esuberi e contratti

(AGI) - Roma. - I sindacati hanno raggiunto un'intesasul contratto nazionale del trasporto aereo e una riduzione delcosto del lavoro in  [...]

Alitalia: sindacati divisi su esuberi e contratti

(AGI) - Roma, 17 lug. - I sindacati hanno raggiunto un'intesasul contratto nazionale del trasporto aereo e una riduzione delcosto del lavoro in Alitalia per 31 milioni: alle 17 sono stateconvocate le organizzazioni di categoria per la firma. Lo hannoreso noto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, eil segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, lasciandoil ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dove proseguela trattativa Governo-sindacati su Alitalia.

"Oggi alle 17 -sono parole di Susanna Camusso - sono state convocate lecategorie di settore per sottoscrivere l'accordo sul contrattonazionale di settore e l'intervento sui costi dell'Alitalia".Riguardo al nodo della rappresentanza, a chi le chiedeva se e'stato risolto, il segretario generale della Cgil, ha rispostoaffermativamente: "per forza, l'azienda e' associata allaConfindustria e pertanto si applicano le norme del testo unico"dell'accordo interconfederale Confindustria-sindacati.

Riguardoagli esuberi Camusso ha ribadito le proprie critiche: "trovograve che l'Alitalia si sia presa la responsabilita' didecidere che ci sono licenziamenti invece di ricorrere allacassa integrazione e ricollocarli. Faremo la nostra parte peril ricollocamento dei lavoratori e la migliore gestionepossibile". Bonanni ha sottolineato che e' stata "trovata laconvergenza importante per fare il contratto: c'e' al forza perchiudere alle 17 quando arriveranno le categoria. L'intesa - haaggiunto il leader della Cisl - sara' oggi, mi pare che abbiamosbloccato la situazione.

E lo stesso Bonanni ha confermato chel'accordo di oggi riguarda anche la riduzione di 31 milionidel, costo del lavoro all'Alitalia. Sul tema dellarappresentanza, Bonanni, facendo anche riferimento alleprocedure previste dall'accordo interconfederaleConfindustria-sindacati che prevede la consultazione deilavoratori per l'approvazione definitiva del contrattonazionale di settore, ha osservato che sul tema dellarappresentanza c'e' tempo: "ne discuteremo dopo".

"Mentre aRoma si discute Sagunto viene espugnata: l'Alitalia stamorendo, credo che stasera alle 17 troveremo un accordo". Lo hadetto l'amministratore delegato di Alitalia, Gabriele DelTorchio, al termine del confronto tra il Governo, la compagniae i vertici di Cgil, Cisl, Uil e Ugl. (AGI)