Alitalia: riprende il confronto. Angeletti, pensiamo di chiudere stasera

(AGI) - Roma, 12 lug. - Dopo una pausa di circa due ore e' ripresa la trattativa governo-alitalia-sindacati.  Durante il periodo di sospensione il ministro

Alitalia: riprende il confronto. Angeletti, pensiamo di chiudere stasera

(AGI) - Roma, 12 lug. - Dopo una pausa di circa due ore e' ripresa la trattativa governo-alitalia-sindacati.  Durante il periodo di sospensione il ministro delle Infrastrutture e trasporti, Maurizio Lupi, e il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, hanno esaminato le osservazioni avanzate dai segretari generali di Cgil (Susanna Camusso), Cisl (raffaele Bonanni), Uil (Luigi Angeletti) e Ugl (Giovanni centrella).

Il confronto era  stato sospeso dopo meno di un'ora dall'inizio. I rappresentanti del Governo avevano bisogno di  riunirsi per valutare leosservazioni avanzate dal sindacato alle proposte illustrateieri pomeriggio dai ministri Lupi e Poletti.

"Finche' c'e' la trattativa si fanno passi in avanti, stiamo discutendo per chiudere stasera". E' quanto ha affermato il segretario generale della Uil. Luigi Angeletti durante la pausa richiesta dai sindacati. "Si e' discusso su come trovare soluzioni con le variegate modalita' di gestione delle persone che non entrerebbero nella nuova societa'".

Camusso, non vediamo traccia riduzione esuberi

Non c'e' traccia della consistente riduzione del numero degliesuberi annunciata ieri dal ministro delle Infrastrutture eTrasporti, Maurizio Lupi, e dal titolare del dicastero delLavoro, Giuliano Poletti, afferma il segretario generale dellaCgil, Susanna Camusso, mentre "La Cisl punta a chiudere oggiperche' questa storia non puo' andare avanti all'infinito",come ha dettp il segretario generale della Cisl, RaffaeleBonanni. Il leader della Cisl ha detto che "bisogna farel'accordo perche' oriami siamo allo 'show down'. Ieri - haricordato Bonanni - abbiamo chiuso il contratto Fiat e questodimostra che quando c'e' la volonta' si possono fare gliaccordi per il Paese e l'Alitalia simbolicamente vale molto dipiu'". MatteoRenzi, "deve fare qualcosa di piu' per l'Alitalia". "Renziqualcosa la dovra' pur fare in questa storia".

Slitta l'ultimatum sugli esuberi

(AGI)