Alitalia: Cavola (Usb), ora condizioni per soluzione positiva

(AGI) - Roma, 11 lug. - Le proposte del ministro delleInfrastrutture e Trasporti, Maurizio Lupi, per la soluzionedella vertenza Alitalia, sembrano che abbiano fatto brecciaanche nei sindacati autonomi dell'Usb. "Mi sembra - affermaAndrea Cavola, responsabile per il trasporto aereo dell'Usb -che ci siano le basi per un lavoro serio che porti ad unasoluzione positiva. Rimane il problema degli esuberi, sulcontratto nazionale di lavoro il 99% e' fatto". E il giudiziopositivo e' giustificato dalla proposta del governo di farericorso ai contratti di ricollocamento, cio' che i sindacatichiedevano indicandolo come il 'bacino

Alitalia: Cavola (Usb), ora condizioni per soluzione positiva
(AGI) - Roma, 11 lug. - Le proposte del ministro delleInfrastrutture e Trasporti, Maurizio Lupi, per la soluzionedella vertenza Alitalia, sembrano che abbiano fatto brecciaanche nei sindacati autonomi dell'Usb. "Mi sembra - affermaAndrea Cavola, responsabile per il trasporto aereo dell'Usb -che ci siano le basi per un lavoro serio che porti ad unasoluzione positiva. Rimane il problema degli esuberi, sulcontratto nazionale di lavoro il 99% e' fatto". E il giudiziopositivo e' giustificato dalla proposta del governo di farericorso ai contratti di ricollocamento, cio' che i sindacatichiedevano indicandolo come il 'bacino di ricollocamento per idipendenti del trasporto aereo'. "Oggi - sono parole di Cavola- qualche segnale importante e' arrivato e il bacino esuberiper il ricollocamento del trasporto aereo e' un segnaleimportante anche se vogliamo vedere come si traduce nellarealta' e percio' abbiamo chiesto di esaminarne laformalizzazione". Riguardo alle possibilita' di ricollocamento in tempi brevidei circa 1.020 lavoratori in esubero che non sono interessatial contratto di ricollocamento, Cavola ribadisce che e'un'ipotesi ma fa anche presente che ci sono dei segnalipositivi: a titolo d'esempio Assaeroporti prevede che leaziende associate, per il prossimo anno, potrebbero assumere1.400 dipendenti e tra questi molti ex dipendenti dell'Alitaliagiudicati in esubero. (AGI)