Alitalia: Camusso avverte, "non esiste un prendere o lasciare"

(AGI) - Roma  - "Quando c'e' di mezzo il futuro dimigliaia di persone la scelta da prendere o lasciare nonesiste". E'    [...]

Alitalia: Camusso avverte, "non esiste un prendere o lasciare"
(AGI) - Roma, 2 lug. - "Quando c'e' di mezzo il futuro dimigliaia di persone la scelta da prendere o lasciare nonesiste". E' quanto ha affermato il segretario generale dellaCgil, Susanna Camusso, entrando della sede del ministero delleInfrastrutture e Trasporti dove sta per iniziare il confrontotra governo e sindacati sul futuro dell'Alitalia. "Bisognacostruire - ha aggiunto Camusso - prospettive per Alitalia eper i lavoratori". Per l'esecutivo, sono presenti i Ministridei Trasporti Maurizio Lupi e del Lavoro Giuliano Poletti. Intanto Alitalia ed Etihad Airways sono stati nominatiOfficial Global Airline Carriers di Expo 2015. I due vettori,spiega Alitalia in una nota, assicureranno circa 100 voli algiorno da e per Milano, collegandola con 866 destinazioni nelmondo. Di queste, 125 saranno le localita' collegate con volidiretti a Milano e 741 le destinazioni da cui sara' possibileraggiungere Milano attraverso un solo scalo. "Expo 2015 sara'un'opportunita' irrinunciabile per il nostro Paese e Alitalianon poteva mancare l'appuntamento - ha commentato l'ad dell'excompagnia di bandiera, Gabriele Del Torchio - E' motivo digrande orgoglio per Alitalia essere stata scelta da Expo qualeOfficial Global Airline Carrier insieme ai colleghi di EtihadAirways. Questa scelta e' la conferma del ruolo di Alitaliaquale asset infrastrutturale strategico per lo sviluppo delsettore dei viaggi e del turismo nel nostro Paese". (AGI).