Air France: Landini, occupare fabbriche? Pronto a farlo

(AGI) - Roma, 6 ott. - "Occupare le fabbriche? Sarei pronto afarlo per difendere il lavoro". Cosi' Maurizio Landini,segretario generale Fiom, ai microfoni di Agora' su Raitre,commenta quando e' accaduto ieri a Air France. "Oggi qualsiasiazienda che chiude - aggiunge - e' persa per sempre. Perdifendere posti di lavoro e crearne di nuovi siamo pronti adutilizzare, democraticamente come abbiamo sempre dimostrato,determinate azioni". Landini comunque si dice contrario a gesti estremi comel'aggressione al management di Air France da parte deilavoratori, ma ritiene che questi comportamenti siano fruttodella disuguaglianza: "In questi anni

(AGI) - Roma, 6 ott. - "Occupare le fabbriche? Sarei pronto afarlo per difendere il lavoro". Cosi' Maurizio Landini,segretario generale Fiom, ai microfoni di Agora' su Raitre,commenta quando e' accaduto ieri a Air France. "Oggi qualsiasiazienda che chiude - aggiunge - e' persa per sempre. Perdifendere posti di lavoro e crearne di nuovi siamo pronti adutilizzare, democraticamente come abbiamo sempre dimostrato,determinate azioni". Landini comunque si dice contrario a gesti estremi comel'aggressione al management di Air France da parte deilavoratori, ma ritiene che questi comportamenti siano fruttodella disuguaglianza: "In questi anni si e' creato un grandedivario nella distribuzione del reddito che si e' allargatosempre di piu'. Prima la differenza di stipendio tra un managere un operaio era di 20-30 volte ora si e' arrivati a 500-1.000volte". (AGI)