Strage Oregon: criminologo, religione pretesto, killer narcisista

(AGI) - Roma, 2 ott. - La discriminazione religiosa e' solo unpretesto: il killer che ha ucciso 10 persone in un college inOregon "e' un narcisista 'maligno', uno che vuole comunicare atutti quanto e' forte e vuole far esplodere la propriadepressione con un gesto eclatante, un 'muoia Sansone con tuttii filistei'". E' l'analisi di Vincenzo Mastronardi, criminologoall'Universita' La Sapienza di Roma e autore di numerosepubblicazioni proprio sulla figura del 'mass murder',dell'omicida di massa purtroppo frequente soprattutto negliStati Uniti. Perche' i college, o comunque i luoghi affollati?"E' cosi' che queste persone,

(AGI) - Roma, 2 ott. - La discriminazione religiosa e' solo unpretesto: il killer che ha ucciso 10 persone in un college inOregon "e' un narcisista 'maligno', uno che vuole comunicare atutti quanto e' forte e vuole far esplodere la propriadepressione con un gesto eclatante, un 'muoia Sansone con tuttii filistei'". E' l'analisi di Vincenzo Mastronardi, criminologoall'Universita' La Sapienza di Roma e autore di numerosepubblicazioni proprio sulla figura del 'mass murder',dell'omicida di massa purtroppo frequente soprattutto negliStati Uniti. Perche' i college, o comunque i luoghi affollati?"E' cosi' che queste persone, che sono malate, sfogano la lorodepressione. In America la famiglia non esiste, lasciano lacasa giovanissimi, le distanze sono enormi: gli individui sonoisolati, e scelgono la folla. Mentre in Italia c'e' meno ilmass murder e piu' il family murder, l'omicida familiare,perche' la famiglia e' il primo nucleo in cui la miscelaesplosiva di queste persone puo' esplodere". Le armi libere,certo, acuiscono il problema: "Ma il vero problema e' a monte -spiega Mastronardi - siamo di fronte a persone che subisconol'effetto di tre componenti: la bassa tolleranza allo stress,la depressione e un fortissimo nascisismo. Tutti fattori che itest che si fanno per la consegna delle armi non potrebbero maidiagnosticare, semmai li' viene evidenziato solo il grave casodi malattia mentale. Io ho elaborato un test che misura lacompatibilita' con lo scompenso, ma bisognerebbe farlo atappeto. E una volta che questa miscela esplode, i motivi dellastrage sono solo pretesti, siano essi religiosi, razziali,sessuali e quant'altro". (AGI)