Soldi: italiani non li presterebbero a Merkel, si' Renzi

(AGI) - Roma, 22 lug. - Gli italiani non presterebbero mai ipropri soldi, quelli davvero personali, alla Cancellieratedesca Angela Merkel, mentre al premier italiano Matteo Renziqualcosa gliela presterebbero. Bocciato anche Mario Balotelli,mentre sono promossi personaggi della cultura. E' il risultatodi un sondaggio online di Facile.it in collaborazione conPrestiti.it fatto nelle scorse settimane ad un campione di1.500 utenti secondo cui la cultura e il talento vanno aiutatie quindi presterebbero il loro denaro ad Alberto Angela (che haraccolto da solo il 32% delle preferenze) e a Pif (secondo conil 22%).di contro, e'

(AGI) - Roma, 22 lug. - Gli italiani non presterebbero mai ipropri soldi, quelli davvero personali, alla Cancellieratedesca Angela Merkel, mentre al premier italiano Matteo Renziqualcosa gliela presterebbero. Bocciato anche Mario Balotelli,mentre sono promossi personaggi della cultura. E' il risultatodi un sondaggio online di Facile.it in collaborazione conPrestiti.it fatto nelle scorse settimane ad un campione di1.500 utenti secondo cui la cultura e il talento vanno aiutatie quindi presterebbero il loro denaro ad Alberto Angela (che haraccolto da solo il 32% delle preferenze) e a Pif (secondo conil 22%).di contro, e' molto difficile perdonare chi ha datodelusioni e grattacapi, motivo per cui Balotelli (che con il30,5% e' il primo fra i vip cui nessuno darebbe mai credito) eappunto la Cancelliera Merkel (seconda con il 16%) in caso dinecessita' economiche dovrebbero bussare altrove. Fra i 10personaggi famosi cui gli italiani presterebbero denaro, ilterzo posto e' occupato da Maria de Filippi (16%). Dellaconduttrice si apprezza soprattutto la capacita' di farfruttare gli investimenti e, hanno affermato alcuni, con buonaprobabilita' restituirebbe persino piu' di quanto prestatole.Quarto posto per il capo del governo Renzi (8%), seguito daBeppe Fiorello (7,5%) e J-Ax (5%). Anche fra i personaggi cuigli italiani non concederebbero un prestito i nomi sono ditutto rispetto. Detto di Balotelli ("sono certa li spenderebbein auto di lusso e parrucchiere" la giustificazione di unadelle persone che hanno risposto al sondaggio) e il secondodella Merkel ("non puo' chiedermi altri soldi"), al terzo posto- in negativo - troviamo un divo della canzone di casa nostra,Gigi d'Alessio, che raccoglie il 12% dei voti congiustificazioni come "non vorrei il prestito servisse afinanziare un altro suo disco". Al quarto posto dellaclassifica delle persone cui non farebbero un prestito indenaro, gli italiani che hanno preso parte al sondaggiocolocano la piu' giunonica delle dive della tv italiana,Valeria Marini (9%), a sfavore della quale evidentemente moltoha giocato la sua recente cronaca matrimoniale visto che, fragli intervistati, qualcuno afferma: "se ha negato di averconsumato il matrimonio negherebbe anche di aver ricevuto unprestito". A mezza incollatura dalla Marini l'altro grandeaccusato del mondiale di calcio appena passato, l'ormai exallenatore della nazionale Cesare Prandelli che raccogliel'8,5% dei voti e qualche ultimo strascico di livore calcisticocon giustificazioni riferite all'esperienza brasiliana ("vistol'esito dei mondiali non se li meriterebbe proprio"). (AGI) .