Influenza: Fluad vaccino 'speciale' per anziani a rischio

(AGI) - Roma, 28 nov. - Non e' un vaccino "qualsiasi" il Fluaddi Novartis, di cui due lotti sono stati bloccati dall'Aifadopo cinque morti sospette. Si tratta infatti di un vaccino conadiuvante, cioe' in grado di suscitare una risposta immunitariapotenziata, e come tale piu' efficace soprattutto per soggettianziani a rischio, nei quali e' in grado di ridurre di unquarto le ospedalizzazioni rispetto a un vaccino non adiuvato.Le sue indicazioni terapeutiche, riportate nellecaratteristiche del prodotto e citate da un intervento delresponsable scientifico Fimmg Walter Marrocco su Fimmg Notizie,sono infatti: "Immunizzazione attiva

(AGI) - Roma, 28 nov. - Non e' un vaccino "qualsiasi" il Fluaddi Novartis, di cui due lotti sono stati bloccati dall'Aifadopo cinque morti sospette. Si tratta infatti di un vaccino conadiuvante, cioe' in grado di suscitare una risposta immunitariapotenziata, e come tale piu' efficace soprattutto per soggettianziani a rischio, nei quali e' in grado di ridurre di unquarto le ospedalizzazioni rispetto a un vaccino non adiuvato.Le sue indicazioni terapeutiche, riportate nellecaratteristiche del prodotto e citate da un intervento delresponsable scientifico Fimmg Walter Marrocco su Fimmg Notizie,sono infatti: "Immunizzazione attiva contro l'influenza neglianziani (di eta' pari o superiore a 65 anni), specialmente insoggetti con un maggior rischio di complicazioni associate (adesempio soggetti affetti da malattie croniche come diabete,disturbi cardiovascolari e respiratori)". Contemporaneamente sideve tener conto di alcune controindicazioni: "Ipersensibilita'ai principi attivi, ai componenti dell'adiuvante, aglieccipienti, ai residui (per es., uova o proteine del pollo,come ovoalbumina); il vaccino e' altresi' controindicato inchiunque abbia manifestato una reazione anafilattoide a unaprecedente vaccinazione anti-influenzale. Il vaccino puo'contenere residui delle seguenti sostanze: kanamicina eneomicina solfato, formaldeide, cetiltrimetilammonio bromuro(CTAB) e solfato di bario. L'immunizzazione deve essererimandata nei pazienti con affezioni febbrili o infezioniacute". Recenti studi, ricorda Marrocco, pare consentano distimare che il rischio di ospedalizzazione per influenza epolmonite durante la stagione, va a ridursi in soggetti anziani(over 65 anni) vaccinati con vaccino adiuvato con MF59, comenel caso di Fluad, rispetto a soggetti vaccinati con vaccinoinattivato influenzale non adiuvato. Lo studio, durato tre anni(tra il 2006 ed il 2009) e condotto coinvolgendo cinque Asldella Regione Lombardia e circa 170.000 soggetti, ha confermatocome, nel caso del vaccino antinfluenzale adiuvato, si riducanodel 25% le ospedalizzazioni per influenza e polmonite duranteil picco influenzale. Inoltre, a maggiore garanzia diSicurezza, come indicato dalla normativa vigente, e' previstoun procedimento concernente un rapporto periodico diaggiornamento sui dati di sicurezza(PSUR) e/o uno studio sullasicurezza dei medicinali dopo l'autorizzazione (PASS). (AGI).