I fatti in primo piano: ore 18

Scontri a Bologna tra polizia e collettivi antifascisti - Gentiloni: i populisti non vinceranno - Parma capitale italiana per la cultura 2020 - Calenda: per Alitalia la soluzione non arriverà prima delle elezioni - La Moioli vince l'oro nello snowboard alle Olimpiadi - Le batterie di Tesla potrebbero illuminare anche New York

I fatti in primo piano: ore 18
  • GENTILONI: I POPULISTI NON VINCERANNO, AVREMO UN GOVERNO STABILE

Il premier dopo il vertice di Berlino con Merkel: "Se nessuno sarà autosufficiente, si troverà la strada per un esecutivo stabile". E aggiunge: "Non escludo sorprese nel voto, la coalizione di centrosinistra sarà il pilastro". Minniti precisa: governo di stabilità nazionale non vuol dire larghe intese.

  • SCONTRI COLLETTIVI ANTIFASCISTI-POLIZIA A BOLOGNA, 5 FERITI

Alta tensione, un agente tra i feriti. La protesta degli antagonisti contro il comizio di Forza Nuova di stasera.

  • PARMA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA PER IL 2020

È stata scelta tra 10 finaliste. Pizzarotti esulta: "Più emozionato oggi che il giorno della vittoria alle elezioni".

  • ESPLOSIONE IN UNA CANTINA A BOLOGNA, UN MORTO

Nessuna fuga di gas, la vittima maneggiava materiale bellico.

  • UTILE ENI IN RIALZO DEL 150%, DESCALZI "RISULTATI ECCELLENTI"

L'operativo adjusted a 5,79 miliardi. Record storico produzione.

  • ​ALITALIA: CALENDA, NESSUNA SOLUZIONE PRIMA DEL VOTO

Air France: non è detto che entreremo ma resteremo in Sky Team.

  • TESLA: LE BATTERIE DI MUSK POTREBBERO ILLUMINARE ANCHE NEW YORK
     
  • GIOCHI 2018, STORICO ORO 'AZZURRO' NELLO SNOWBOARDCROSS

Michela Moioli campionessa olimpica sulle nevi di Phoenix Park.

  • CALCIO, I DIRITTI TV DELLA SERIE A DIVENTANO CINESI

Orient Hontai Capital acquisisce il 54% della spagnola Mediapro.

  • SALVINI FA SALTARE IL CONFRONTO TV CON RENZI: "NON HO TEMPO"

La replica: assurda campagna elettorale senza faccia a faccia.

  • DI MAIO, I MASSONI HANNO DANNEGGIATO L'IMMAGINE DI M5S
  •  
  • TURCHIA: ERGASTOLO A 6 GIORNALISTI, "SONO SEGUACI DI GULEN"
  •  
  • OXFAM CHIEDE SCUSA: "INDAGHEREMO SUGLI ABUSI SESSUALI"
     


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it