Un omaggio a San Valentino con il Novecento Napoletano

(AGI) - Rivisondoli - L'arte e' di grande stimolo e da sempreveicolo intenso per omaggiare ricorrenze speciali, come SanValentino, la festa per eccellenza sotto il segno dell'amore.Un pretesto romantico per festeggiare all'Hotel Aqua Montis eil ristorante Il Borgo di Rivisondoli, con una collettiva diquattordici maestri del nostro tempo: Antonio Bresciani,Alberto Chiancone, Paolo La Motta, Fabio Testa, Emilio Notte,Elio, Luigi e Rosario Mazzella, Rosalia Tortorelli, AlessandroBella, Elio Waschimps, Raffaele Lippi, Viviana Rasulo e LelloEsposito. Artisti senza dubbio mossi dall'amore e che hanno conle loro opere, segnato la storia dell'arte del novecento.

(AGI) - Rivisondoli - L'arte e' di grande stimolo e da sempreveicolo intenso per omaggiare ricorrenze speciali, come SanValentino, la festa per eccellenza sotto il segno dell'amore.Un pretesto romantico per festeggiare all'Hotel Aqua Montis eil ristorante Il Borgo di Rivisondoli, con una collettiva diquattordici maestri del nostro tempo: Antonio Bresciani,Alberto Chiancone, Paolo La Motta, Fabio Testa, Emilio Notte,Elio, Luigi e Rosario Mazzella, Rosalia Tortorelli, AlessandroBella, Elio Waschimps, Raffaele Lippi, Viviana Rasulo e LelloEsposito. Artisti senza dubbio mossi dall'amore e che hanno conle loro opere, segnato la storia dell'arte del novecento.Diverse generazioni che dialogano fra loro e si esprimono conmedia differenti, passando dalla pittura, alla scultura, allafotografia, riuscendo a dare un senso di continuita' trapresente e passato attraverso un'analisi diretta ed incisivadelle varie fasi di trasformazione nel tempo. La mostra "Unomaggio a San Valentino con il Novecento Napoletano", curata daDaniela Ricci e Saverio Ammendola, intende essereun'opportunita' di incontro tra mondo delle professioni, arte egastronomia fuori dai normali circuiti, senza dimenticare unosguardo attento ai sentimenti quelli piu' teneri, non a casocome simbolo della collettiva sono state scelte le operefotografiche di Viviana Rasulo che rappresentano due orsi chesi abbracciano, scontrano, giocano, dialogano, comerappresentazione visiva e veritiera dell'amore. Cosi' partendoda una serata dedicata a San Valentino adatta a tutte ledeclinazioni dell'innamoramento con la cucina creativadell'hotel dove si e' apprezzata la territorialita', lavivacita' e il carattere dello chef Giuseppe Putaturo,accompagnati dalla musica di Nando Trapani al Sax e RobertoAita Piano e Voce, si e' dato spazio all'arte che continuera'ad esprimersi con questa mostra fino a fine marzo. Raccontandoin immagini il secolo scorso, che ha visto proliferareideologie, prospettive, e dinamiche sociali, come un pot-pourridi sentimenti e speranza di rinnovamento. La strutturaalberghiera, infatti si presta ai momenti di festa, e lo fara'con un calendario cadenzato in tutti i periodi dell'anno,grazie alle sale dedicate ai grandi eventi e un ristoranteaperto anche al pubblico esterno, per una riflessioneimportante sul ruolo attivo dell'arte e dei modi della suafruizione. E che tra l'altro, in sinergia con il comune diRivisondoli, pensa che gli eventi d'arte possano esserebeneauguranti per la nascita di questa nuova realta' in attesadell'apertura del centro benessere, che sara' completato abreve, per offrire, insieme alla vicina struttura termale, unservizio di qualita' ai turisti preparandosi cosi' all'iniziodi una stagione ricca di convegni, eventi e attivita'congressuali. (AGI)