Christian De Sica, morire a 55 anni e' un'ingiustizia

(AGI) - Roma, 18 apr. - "Morire a 55 anni e' un'ingiustizia". Christian De Sica,...

Christian De Sica, morire a 55 anni e' un'ingiustizia
Karina Huff (Facebook) 

(AGI) - Roma, 18 apr. - "Morire a 55 anni e' un'ingiustizia". Christian De Sica, presente stasera alla cerimonia di consegna dei David di Donatello a Roma, commenta la scomparsa di Karina Huff, sua partner in due film di grande successo degli anni '80, 'Sapore di mare' e 'Vacanze di Natale' dei fratelli Vanzina. "E' un'ingiustizia perche' morire a 55 anni e' una gran fregatura - dice De Sica -. Da allora, da quando abbiamo fatto quei due film insieme non l'ho mai piu' vista. Questo e' un mestiere un po' da zingari: stai tanto tempo insieme per un lungo periodo poi non ti vedi piu'". L'attore romano in entrambi i film dei Vanzina interpretava il fidanzato ricco dell'inglesina, che lo lasciava per un ragazzo piu' normale, per un personaggio positivo. "Mi e' dispiaciuto - conclude De Sica - perche' era una brava attrice". (AGI)