Yara: aggredita sorella Bossetti, costole rotte e trauma cranico

(AGI) - Bergamo, 24 feb. - Una nuova aggressione e' statadenunciata dalla sorella di Massimo Bossetti, l'artigiano incarcere per l'omicidio di Yara Gambirasio. La donna haraccontato che mentre scendeva a ritirare la posta, due uominiincappucciati le hanno puntato un taglierino alla gola el'hanno spinta nell'ascensore, scendendo poi nel sotterraneidel palazzo di Terno d'Isola dove l'hanno picchiata fino afarla svenire. In ospedale le sono stati diagnosticati 3costole rotte e 3 incrinate, trauma cranico e lividi su viso ecorpo. Il tutto guaribile in trenta giorni. Sarebbe la terzaaggressione subita dalla donna (oltre

(AGI) - Bergamo, 24 feb. - Una nuova aggressione e' statadenunciata dalla sorella di Massimo Bossetti, l'artigiano incarcere per l'omicidio di Yara Gambirasio. La donna haraccontato che mentre scendeva a ritirare la posta, due uominiincappucciati le hanno puntato un taglierino alla gola el'hanno spinta nell'ascensore, scendendo poi nel sotterraneidel palazzo di Terno d'Isola dove l'hanno picchiata fino afarla svenire. In ospedale le sono stati diagnosticati 3costole rotte e 3 incrinate, trauma cranico e lividi su viso ecorpo. Il tutto guaribile in trenta giorni. Sarebbe la terzaaggressione subita dalla donna (oltre a due casi di insulti) eora il suo avvocato sta pensando a un modo per tutelarla. (AGI) .